Archivio per luglio 2011

Lista civica “Il Noce”: premesse politiche disattese

«Il contatto con la popolazione è mancato progressivamente, le premesse politiche non sono state mantenute, la coesione del gruppo è svanita praticamente già all’inizio della legislatura e il consenso popolare temo si sia lentamente sfilacciato». È un’analisi severa quella che il consigliere comunale di Bellinzona Massimiliano Ay fa del movimento del Noce, sulla cui lista è stato eletto nel 2008 come rappresentante del Partito comunista. Il 28enne, che è anche segretario politico del Pc cantonale, annuncia così che alle elezioni comunali di aprile 2012 non sarà più in corsa sotto i colori del gruppo fondato dal sindaco Brenno Martignoni (gruppo il cui destino, per altro, non è ancora stato chiarito).

«La discussione all’interno della sezione comunista sui primi tre anni di legislatura ci induce a ragionare su altre soluzioni», spiega Max Ay quando lo incontriamo per capire le sue motivazioni. «Continuerò nel Noce fino ad aprile ma per il futuro stiamo studiando nuove alleanze», aggiunge il comunista di Carasso. Che pensa dunque a correre in solitaria o a una coalizione di sinistra: le trattative sono già partite con il Ps e presto si cercherà il contatto anche con i Verdi.

Continua a leggere ‘Lista civica “Il Noce”: premesse politiche disattese’

I castelli ai cittadini: NO al pedaggio!

Il consigliere comunale del Partito Comunista di Bellinzona ha inoltrato una interrogazione in Municipio per protestare contro la decisione di far pagare un pedaggio per il semplice attraversamento della corte interna del castello di Montebello. I castelli appartengono ai cittadini e tali devono rimanere!


Iscriviti alla nostra mailing-list!

RSS Studenti & Apprendisti

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Partito del Lavoro – Ticino

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Juventud Rebelde de Cuba

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Indymedia

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.