Archivio per ottobre 2007

Solidarietà urgente ai comunisti ungheresi!

Dopo i compagni cechi, ora tocca ai comunisti ungheresi a subire la repressione, perché si sa in quei paesi caduto il socialismo è arrivata libertà e democrazia! Il rischio è che il Partito comunista venga reso illegale e tutti i dirigenti del partito rischiano anni di carcere.
E’ stato lanciato un appello internazionale firmato fra gli altri anche da Marco Rizzo (eurodeputato Partito dei Comunisti Italiani), Peter Martens (presidente Partito del Lavoro del Belgio PTB) George Mawrikos (segretario generale della Federazione sindacale mondiale FSM), ecc. Le firme saranno inviate alle autorità ungheresi, al parlamento europeo e ai compagni minacciati.

La sezione Bellinzonese della Gioventù e del Partito Comunista invita a firmare l’appello per dimostrare al mondo la nostra solidarietà per i compagni ungheresi e la nostra indignazione per quest’ennesimo atto repressivo nei confronti di Compagni che, come noi, lottano per il sogno di una società migliore e più giusta!

Per firmare l’appello clicca il seguente link: –> Clicca Qui <–

E allora… la Casetta?

CasettaLa sezione cittadina del Partito Comunista (ex-Partito del Lavoro) si era già in passato interessata al futuro del Centro Giovanile Comunale sito nella Casa ex-Zoni, per la precisione con una lettera del 14 agosto 2006 in cui avanzavamo pure alcune considerazioni di carattere generale sul tema dell’autogestione.
Continuando a riscontrare interesse da parte di giovani bellinzonesi sulle vicende riguardanti il Centro Giovanile abbiamo interpellato con una lettera nei giorni scorsi il Municipio di Bellinzona affinché la popolazione tutta possa finalmente sapere, dopo l’incendio della struttura, se i lavori di ristrutturazione sono stati ultimati e in che modo e quando ne è prevista la riapertura. In particolare abbiamo espresso interesse a conoscere le proposte che il Municipio ha sottoposto all’attenzione dell’Associazione Giovani di Bellinzona che è firmataria del contratto di comodato di Casa ex-Zoni, benché non abbia mai potuto organizzarvi nulla e di certo non per mancanza di motivazione!
Il Partito Comunista auspica infine che non vi siano manovre politiche per escludere i giovani dal loro diritto ad autorganizzarsi e si augura che anche Bellinzona possa disporre – come moltissimi altri comuni ticinesi – di un proprio Centro socio-culturale giovanile, autorganizzato dai giovani stessi e in tempi brevi.

Dibattito pre-elettorale a Sementina

Elezioni federali 2007: Serata-dibattito preelettorale
Venerdì 12 ottobre 2007 ore 20.45 – Sementina, Centro Ciossetto

Serata-dibattito preelettorale con alcuni candidati di area rosso-verde alle prossime elezioni federali. Interverranno il candidato al Consiglio degli Stati Franco Cavalli, PS e i candidati al Consiglio nazionale Massimiliano Ay, PdL (PC), Raffaella Martinelli, PS, Sergio Savoia, Verdi, Gian Paolo Torricelli, PS. Alla fine della serata, a cui siete cordialmente invitati, sarà offerto un rinfresco.

Organizzazione: Unità di Sinistra, Sementina


Iscriviti alla nostra mailing-list!

RSS Studenti & Apprendisti

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Partito del Lavoro – Ticino

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Juventud Rebelde de Cuba

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Indymedia

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.