Archivio per febbraio 2006

Rogo del Centro Giovanile di Bellinzona

Rogo alla CasettaIl Circolo di Bellinzona del Partito del Lavoro condanna nel modo più assoluto il gravissimo atto vandalico che ha bruciato parte del Centro Giovanile Comunale “La Casetta” e esprimiamo solidarietà ai membri dell’Associazione Giovani di Bellinzona che con impegno si apprestavano a ridare lustro alla struttura.
La necessità di uno spazio autogestito dai giovani è un dato di fatto e come tale non potrà essere ridotto in cenere come purtroppo in tanti pensano. Come partito cittadino non solo ci dichiariamo pronti a sostenere questa necessità dei giovani ormai riconosciuta in tutta la Svizzera, ma ci auguriamo che anche gli altri partiti si distanzino nettamente da questa azione incivile.
Ci viene in mente in questo momento la nota frase di Mao Tse-tung: “Se il nemico ci attacca con violenza è un bene perché ciò dimostra non soltanto che abbiamo tracciato una netta linea di demarcazione fra lui e noi, ma anche che abbiamo conseguito un notevole successo nel nostro lavoro”.

Annunci

Iscriviti alla nostra mailing-list!

RSS Studenti & Apprendisti

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Partito del Lavoro – Ticino

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Juventud Rebelde de Cuba

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Indymedia

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.